Seo Internet Web Marketing

..ottimizza,indicizza,promuovi e guadagna con il tuo sito on line

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Blog Web Marketing Seo Resources

Blog Web Marketing

Blog web marketingIl nostro blog dedicato al web marketing, qui trovate tutte le risorse presenti sul Portale Seo Web Internet Marketing, per usufruire di alcune di esse dovete registrarvi al sito, altre sono liberamente disponibili, in questo Portale trovate tutte le risorse dedicate al settore, per cui mettete pure questo sito tra i preferiti, gli altri non vi serviranno piu', e se avete bisogno della nostra consulenza>>>>>> contattaci.

Worldwide Seo Friendly Directory

E-mail Stampa PDF
Worldwide Seo Friendly Directory - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Worldwide Seo Friendly Directory

Seo Web Marketing Directory, the seo friendly directory to promote your site and to rank better on google, to take the most advantage choose our privileged submission.

worldwide seo friend directory

Ultimo aggiornamento Domenica 22 Febbraio 2015 14:12

Ultimi siti lavorati

E-mail Stampa PDF

I lavori del meglio del meglio

Ed ecco qui una carrellata degli ultimi siti lavorati dal meglio del meglio, garanzia di qualita'
agriturismo catanzaro
agriturismo catanzaro
andrimail mastertop100
andrimail mastertop100
webmarketing forumfree
webmarketing forumfree
avvocati salerno
avvacati salerno
fotografo matrimonio salerno
fotografo matrimonio salerno
ludoteca pescara
ludoteca pescara
pizzerie verona
pizzerie verona
ristorante cosenza
ristorante pesce cosenza
sale matrimoni puglia
sale matrimoni puglia
sostituzione vetri auto
sostituzione vetri auto
vacanze mare abruzzo
vacanze mare abruzzo
ristorante lugano
ristorante lugano
Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Giugno 2014 23:09

Basta Presidenti di Sinistra

E-mail Stampa PDF
Basta Presidenti di Sinistra - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Basta con Presidenti della Repubblica di Sinistra

 

Antonio MartinoBasta con Presidenti della Repubblica di sinistra, il mio Presidente e' Antonio Martino, un liberale vero, cosi' raro nella politica italiana, un brav'uomo ed una bella persona, mai uno scandalo, mai sopra le righe, gli uomini migliori che abbiamo siamo soliti distruggerli in quanto non ci piacciono, per una volta si potrebbe fare un' eccezzione ed avere finalmente un Presidente amato dalla maggioranza degli italiani, cosi' raro da trovare negli ultimi decenni.

 

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio del politico Gaetano Martino, promotore dell'Unione Europea, e di Alberta Stagno d'Alcontres, è nato e cresciuto a Messina. Nella residenza del Gran Maestro della P2 Licio Gelli fu trovata la documentazione la sua domanda di iscrizione alla P2, firmata in data 6 luglio 1980.

Carriera accademica[modifica | modifica sorgente]

Laureato in giurisprudenza all'Università di Messina nel 1964, è stato nominato, a seguito di una selezione a livello europeo, "Harkness Fellow of the Commonwealth Fund" per il biennio 1966-1968, specializzandosi a Chicago. Ha per molti anni tenuto il corso di Storia e politica monetaria presso la facoltà di Scienze politiche della Università di Roma La Sapienza.

È stato docente di economia dell'Università LUISS di Roma e preside dal 1992 al 1994.

Carriera politica[modifica | modifica sorgente]

È stato membro del Partito Liberale Italiano, come suo padre Gaetano, e ha tentato di diventarne segretario al Congresso del 1988, come candidato della minoranza.

Deputato di Forza Italia: Ministro degli esteri[modifica | modifica sorgente]

A fine 1993 è stato tra i fondatori di Forza Italia (la sua tessera di partito porta il numero "2", dopo quella di Silvio Berlusconi). Eletto alla Camera dei deputati nel 1994, è stato Ministro degli esteri nel primo Governo Berlusconi (carica già ricoperta da suo padreGaetano dal 1954 al 1957) dal maggio 1994 al gennaio 1995. Rappresentò l'Italia a Vienna alla Conferenza sulla sicurezza e sulla cooperazione in Europa. Fu accusato di "euroscetticismo", anche se in realtà spiegò che era solo contrario all'introduzione dell'euro come moneta unica[1]

Riconfermato deputato nel 1996 e poi nel 2001 col sistema proporzionale nella lista di Forza Italia in Sicilia.

Ministro della difesa[modifica | modifica sorgente]

Dall'11 giugno 2001 ha ricoperto la carica di Ministro della difesa (Governi Berlusconi IIIII).

Nel 2003 Martino sostenne la convinzione che l'Iraq avesse acquistato uranio dal Niger, affermazione che venne inclusa in un documento pubblicato dal numero 10 di Downing Street e intitolato "Iraq's Weapons of Mass Destruction: The assessment of the British Government" (Le armi irachene di distruzione di massa: la valutazione del Governo britannico). Questo documento fu successivamente citato dal presidente degli Stati Uniti George W. Bush, il quale pronunciò sedici parole che da quel momento sarebbero tornate a perseguitarlo: "The British government has learned that Saddam Hussein recently sought significant quantities of uranium from Africa" ("Il Governo britannico ha scoperto che Saddam Hussein ha ottenuto notevoli quantità di uranio dall'Africa")[2].

Nel 2004 fu il principale promotore dell'anticipo della sospensione della leva militare, decisa formalmente già nel 2001, ma che doveva iniziare nel 2007: il servizio militare venne così sospeso a tempo indeterminato dal 1º gennaio 2005, esentando anche tutti coloro che avevano ottenuto i rinvii per motivi di studio o altro. In parallelo promosse un'accelerazione nello sviluppo del già presente esercito di volontari professionisti.

Nelle elezioni politiche del 2006 Martino venne rieletto alla Camera dei deputati nel collegio "Sicilia 2" in Forza Italia.

Deputato del Popolo della Libertà[modifica | modifica sorgente]

Riconfermato alla Camera per la XVI legislatura nel 2008 nella lista del PdL nel collegio Sicilia 2.[3]

Dal 2008 collabora frequentemente con l'Istituto Bruno Leonithink tank liberale con sede a Torino.

Nel 2013 sostiene la rinascita di Forza Italia promossa da Berlusconi, nella quale rappresenta il principale esponente dell'area liberale e liberista.

Pensiero economico[modifica | modifica sorgente]

Antonio Martino si definisce "semplicemente liberale" e nella sua produzione letteraria si nota l'influenza che il suo professore a Chicago, il Premio Nobel per l'economia Milton Friedman, ha avuto sul suo pensiero.

Per la sua posizione liberista in economia ha spesso espresso "disagio" all'interno di una coalizione, quella di centro-destra, che non ha mai avuto posizioni liberiste in campo economico. In merito a questo "disagio" è importante sottolineare come di frequente si siano verificate divergenze tra il pensiero dell'economista messinese e il Ministro dell'Economia Giulio Tremonti, accusato da Martino di avere posizioni illiberali e anti-mercato[4][5][6].

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Membro Onorario del Xirka Ġieħ ir-Repubblika - nastrino per uniforme ordinaria Membro Onorario del Xirka Ġieħ ir-Repubblika
— 20 gennaio 2004
Cavaliere di Gran Croce del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • La rivolta liberale, 1994
  • Lezioni di economia politica. Vol. 2, 1994
  • Economia di mercato fondamento delle libertà politiche, 1994
  • Solidarietà, mercato e scuola libera, 1995
  • Economia e libertà, 1996
  • Sistemi elettorali, 1997
  • Logica, informatica, diritto. Dall'informatica giuridica alle nuove tecniche legislative, 2000
  • Lezioni di economia politica. Vol. 1, 2000
  • Semplicemente liberaleLiberilibri, Macerata, 2004
  • Milton Friedman. Una biografia intellettuale, 2005
  • Liberalismo quotidianoLiberilibri, Macerata, 2008
Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Giugno 2014 10:54

Pagina 2 di 57

Notizie flash

Tra le tante utilità di questo Portale una delle più importanti riguarda sicuramente le nostre LISTE NERE,

Leggi tutto  

Syndication-RSS

RSS
You are here: Blog